Andreani Riccardo - Posturologo (Massa) - Esperto in Mal di Schiena - Dolore lombare ed alle gambe

Dolore lombare ed alle gambe

Il dolore alle gambe è spesso correlato al mal di schiena. Il caso più comune è la sindrome del piriforme, che a seconda della gravità può irradiarsi sino ai piedi. Il professionista, sia tramite la manipolazione che sottoponendo al paziente domande specifiche, suggerisce una possibile soluzione che a seconda dei casi può essere solvibile in studio con tecniche manipolatorie (come ad esempio quella in foto), o più raramente necessiterà di visite mediche neurologiche con somministrazione di farmaci.

Il sistema nervoso tra gambe e schiena

Il sistema nervoso centrale è uno "splendido" reticolato che attraversa tutto il nostro corpo. Il benessere del nostro sistema nervoso influenza tutto l'organismo. I nervi, infatti, si estendono dal midollo spinale a tutto il collo, e quando un disco intervertebrale per varie ragioni (torsione, scorretto sollevamento di pesi, trauma, etc) si gonfia o si rompe, preme sul nervo sciatico: il dolore può avvertirsi ai glutei, ma estendersi anche a una o entrambe le gambe. Per questo a volte sussiste dolore o rigidità alla parte bassa della schiena che si irradia anche ai glutei e in alcuni casi finisce ai piedi. Occore distinguere quando il dolore alle gambe deriva dalla schiena come nel caso della sindrome del piriforme. Il dolore alle gambe può presentarsi da solo, oppure associato ad un altro sintomo come:

- Crampi: spasmi dolorosi nei muscoli causati da contrazioni involontarie da fibre striate.
- Gonfiore: sintomo causato dalla ritenzone idrica.
- Arrossamento: Forte calore e rossore delle gambe, assocciato a dolore, è sintomo tipico di flebiti e trombosi.
- Formicolio: il dolore alla gambe con formicolio è caraterrizzato da un deficit di circolazione sanguinea.
- Febbre: contribuisce a sentirsi deboli e di conseguenza anche stanchi.

Il fastidio alle gambe è più frequente nelle donne e nei bambini, le quali lamentano dolore, pesantezza, formicoli vari. Nella maggior parte dei casi sono dovuti a problemi circolatori oppure a vene varicose. Non è semplice liberarsene ma si possono adottare alcune semplici accortezze. Innanzi tutto devi assolutamente evitare di:

- Indossare indumenti troppo stretti
- Restare molto tempo in piedi
- Indossare tacchi alti
- Bere troppo poco
- Una alimentazione squilibrata povera di fibre
- mangiare troppo salato

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza od esprimere la loro opinione su questo articolo. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.

Segnala ad un amico